Visita del ministro della cultura

data: 26.01.2020

categoria: Eventi ed notizie


Nell’ambito della visita lavorativa dell’Alto Isonzo il 21 gennaio 2020, il ministro della cultura della Repubblica di Slovenia Zoran Poznič ha visitato anche il Museo di Caporetto.

Nella prima parte della visita il ministro a Tolmino ha incontrato i tre sindaci dell’Alto Isonzo, rappresentanti delle istituzioni culturali dei comuni di Tolmino e Caporetto e i rappresentanti degli sloveni d’oltreconfine. Ministro ha presentato i suoi punti di vista sulle possibilità per lo sviluppo delle attività culturali e ha conosciuto il lavoro di tutte le istituzioni culturali presenti. Il ministro ha lodato il lavoro del Museo di Caporetto e ha constatato che la situazione nella sfera culturale nelle zone di periferia in tanti casi e molto migliore che nella Slovenia centrale o in Lubiana.

Il ministro ha proseguito con la visita del Museo di Caporetto. Con interesse ha ascoltato un breve riassunto della storia del Museo che dura già 30 anni, ha visto la presentazione digitale della battaglia di Caporetto e si è iscritto nel libro degli ospiti d’onore. Il ministro ha sottolineato il significato del Museo di Caporetto come una storia di successo e un esempio della prassi buona ed ha confermato che il Museo di Caporetto e un marchio, intorno il quale va sviluppato il turismo culturale nella zona di Caporetto.

Alla fine, al ministro è stato presentato il lavoro ed i problemi dell’ente Fondazione Via di Pace nella valle d’Isonzo e le idee per il proseguimento dei lavori sul sito archeologico Tonocov grad.